into3.jpg

Cresce (almeno per me) l’attesa per l’imminente uscita del film di Sean Penn “Into the Wild”, nelle sale italiane dal 25 gennaio con il titolo “Nelle terre selvagge”. Il Film, che ha vinto la sezione Premiere della festa del cinema di Roma, narra la storia di Christopher McCandless, un giovane benestante che rinuncia a tutte le sue sicurezze materiali per immergersi all’interno della natura selvaggia. Un viaggio alla ricerca della libertà che va controcorrente rispetto alla ricerca sempre più spasmodica del benessere materiale e del successo che contraddistingue la nostra generazione. Un film che “potrebbe” (non avendolo ancora visto e non fidandomi dei critici) rappresentare una specie di rito purificatorio per coloro (forse anch’io) che non avranno mai il coraggio di intraprendere un simile viaggio. Speriamo davvero in un’esperienza catartica!

Il film è liberamente ispirato al romanzo di Jon Krakauer “Nelle Terre Estreme”, ed è interpretato da Emile Hirsch.

CONSIGLIATO!